by  Published: giovedì 20 aprile 2017 11:38:48

‘La selvaggina nobile, indicatore ambientale e indice di civiltà rurale’

Ripristinare le condizioni idonee a favorire la presenza e il proliferare di selvaggina nobile nel territorio. Per cercare di raggiungere questo obiettivo, l’Ambito territoriale di caccia Perugia 2 ha intrapreso un nuovo percorso che prevede, innanzitutto, la diffusione di una nuova cultura venatoria attraverso la formazione dei cacciatori e il loro coinvolgimento all’interno dell’associazione.
Rientra in questa politica anche il convegno dal titolo ‘La selvaggina nobile, indicatore ambientale e indice di civiltà rurale’ organizzato a San Giovanni di Baiano, a Spoleto.


VIDEO CORRELATI
L’agricoltura 4.0 è stata al centro del primo Eima show Umbria, l’evento dedicato alle prove in campo di macchine e attrezzature per l’agricoltura di...
18/08/2017 - Deruta
A ormai quasi un anno dalle prime scosse che colpirono duramente anche molti comuni dell'Umbria, la ricostruzione post sisma tarda ancora a decollare. Ora...
17/08/2017 - Spoleto
Un progetto organico e prolungato nel tempo per valorizzare la vita e soprattutto l’opera di Romano Notari. È quello voluto dai familiari dell’artista e...
17/08/2017 - Campello sul Clitunno
ULTIME NEWS
TUTTE LE NEWS
SPORT
Con il patrocinio dell’Associazione italiana calciatori,...
19/08/2017 - Città di Castello
ECONOMIA
L’assemblea di Unitab chiede lo stato di calamità...
18/08/2017 - Città di Castello
EVENTI
Non si è spento l’eco mediatico dovuto al social...
18/08/2017 - Gualdo Tadino
ULTIMI VIDEO
TUTTI I VIDEO
ico video
L’agricoltura 4.0 è stata al centro del primo Eima show Umbria, l’evento dedicato alle prove in campo di macchine e...
18/08/2017 - Deruta
ico video
A ormai quasi un anno dalle prime scosse che colpirono duramente anche molti comuni dell'Umbria, la ricostruzione...
17/08/2017 - Spoleto