SPORT
  by  Published: giovedì 20 aprile 2017 12:25:19

Volley, Tuum Perugia contro Emilbronzo 2000 Montale Rangone

Per le magliette nere indispensabili i tre punti per fortificare la quarta posizione. Il pronostico favorisce le perugine che però giocano in trasferta e dopo la pausa di Pasqua

 

  • Tuum Perugia affronta
    Emilbronzo 2000 Montale Rangone

(AVInews) – Perugia, 20 apr. – Il mese di aprile giunge rapidamente a conclusione. Dopo la sosta obbligatoria di calendario, la Tuum Perugia è chiamata a dare continuità al percorso intrapreso nel campionato di serie B1 femminile.

La conquista di tre punti è indispensabile nella trasferta di sabato 22 aprile perché consentirebbe alle magliette nere di continuare a occupare la zona play-off fortificando la  quarta posizione di classifica. C’è fiducia all’interno del clan perugino che ha la coscienza di poter raggiungere l’obiettivo ma sa perfettamente che dovrà lottare sino in fondo per riuscire a conquistare il diritto a partecipare agli spareggi promozione.

A cercare di impedire l’intento è la Emilbronzo 2000 Montale Rangone, team che si presenterà davanti al proprio pubblico senza avere molti stimoli, essendo tagliato fuori dalla corsa alle zone nobili, ma anche senza pressioni visto che ormai è in zona tranquilla.

Le emiliane guidate da Marcello Mescoli avevano cominciato bene la stagione ma poi si sono smarrite lungo il percorso e ora risultano attardate, avendo raccolto dieci vittorie nelle prime ventitré giornate di campionato.

Le padrone di casa confidano sul buon rendimento dell’opposta Margherita Mascherini, elemento di spicco in fase offensiva, e sulla solidità della schiacciatrice Chiara Ferretti, atleta capace di sfruttare la sua fine tecnica.

Il pronostico favorisce le ragazze del tecnico Fabio Bovari che però hanno l’incognita della pausa che ha interrotto il buon ritmo e sono consapevoli di scendere in campo dovendo meritarsi la posta perché nessuno regala niente.

Le ospiti faranno perno sull’esperta alzatrice Claudia Stincone che dovrà scegliere la tattica migliore mentre a fare buona guardia a rete ci penserà la centrale Corinna Cruciani che è l’elemento con maggior attaccamento alla maglia.

Un solo precedente negli scontri diretti tra le due contendenti. La partita d’andata disputata in terra umbra sorrise alle gemme preziose perugine che ebbero la meglio in soli tre set dimostrando di avere un altro passo rispetto alle montalesi.

 

La partita sarà arbitrata da Antonio Testa e Marco Cecchinelli.

Possibile formazione Montale Rangone: Castellani Tarabini in regia, Mascherini opposta, Fronza e Mendola centrali, Marc e Ferretti martelli-ricevitori, Balzani libero.

Probabile starting-six Perugia: Stincone ad alzare in diagonale con Minati, Martinuzzo e Cruciani al centro della rete, Catena e Porzio schiacciatrici ricevitrici, Chiavatti libero.

 

 

 

 



ARTICOLI CORRELATI
SPORT
In scena dal 31 luglio al 29 agosto, il progetto di promozione territoriale coinvolge Cascia, Città di Castello, Castel Rigone e Montone con la...
19/07/2017 - Perugia
SPORT
Dal 31 luglio al 29 agosto. Coinvolge Cascia, Città di Castello, Castel Rigone e Montone. Progetto di promozione territoriale. Partecipa il settore...
19/07/2017 - PERUGIA
SPORT
Il vicepresidente Antonio Bartoccini annuncia i primi movimenti societari
19/07/2017 - Perugia
ULTIME NEWS
TUTTE LE NEWS
EVENTI
Un partenariato pubblico privato per la promozione di...
21/07/2017 - PERUGIA
ECONOMIA
Oltre cinquanta anni di storia narrati attraverso...
21/07/2017 - Perugia
EVENTI
Dal 22 al 30 luglio a Passignano sul Trasimeno in scena...
21/07/2017 - Passignano sul Trasimeno
ULTIMI VIDEO
TUTTI I VIDEO
ico video
Una grande festa in cui l’ingrediente in più è stata la solidarietà. ‘Tutti per Norcia’ è infatti il nome dato alla...
21/07/2017 - Corciano
ico video
Nel 1502, nel Castello di Magione, venne ordito un complotto per eliminare l’ambizioso Cesare Borgia. Da questa...
21/07/2017 - Magione