EVENTI
  by Rossana Furfaro Published: lunedì 14 maggio 2018 15:39:12

S&R Farmaceutici sbarca a Capri per sostenere la salute della donna

Tre giorni in cui mettere a confronto i diversi saperi del mondo accademico e ospedaliero - L’azienda bastiola è stata main sponsor dell’VIII corso interattivo di ostetricia e ginecologia
  • Alessandra Graziottin
  • da sinistra Mauro Dionigi, Roberto De Giorgio, Rossana Iannitti
  • S&R Farmaceutici a Capri - generica (1)
  • S&R Farmaceutici a Capri - Platea convegno
  • S&R Farmaceutici a Capri - stand
  • Capri - Faraglioni
  • da sinistra Giuseppe D'Amato, Romolo Rossi, Lucio Leonardi
(AVInews) – Capri, 14 mag. – La S&R Farmaceutici spa ancora una volta a fianco della donna. L’azienda di Bastia Umbra, che commercializza farmaci di proprietà e in concessione nell’area ginecologica e urologica, ha fatto tappa a Capri, dal 10 al 12 maggio, a sostegno dell’VIII Corso interattivo di ostetricia e ginecologia dove medici chirurghi e biologi da tutta Italia si sono ritrovati a discutere de ‘La salute della donna tra evidenze scientifiche e nuove opportunità terapeutiche’.

L’obiettivo primario del corso, che ha avuto come direttore scientifico Fabio Sirimarco e presidente Antonio Chiàntera, è stato quello di ottimizzare percorsi diagnostico-terapeutici per una migliore qualità della vita della donna, attraverso il confronto tra i diversi saperi del mondo accademico e ospedaliero, privilegiando una discussione interattiva tra i partecipanti. E sono stati davvero tanti quelli che si sono dati appuntamento all’hotel La Residenza, chirurghi generali, ginecologi, ostetriche, neonatologi, oncologi, pediatri, urologi, andrologi e anestesisti, per ascoltare relatori di fama internazionale.

Diversi i temi affrontati dall’importanza del ‘Cervello viscerale’, di cui si è occupata la professoressa Alessandra Graziottin, direttore del centro di ginecologia san Raffaele Resnati di Milano, al ‘Microbiota e salute materno-fetale’ con Roberto Di Giorgio, professore di medicina interna all’Università di Ferrara, passando per la ‘Gestione ragionata della Sindrome dell’ovaio policistico (Pcos)’ con Giuseppe D’Amato, direttore clinico Unità operativa Pma Usl di Bari, e la ‘Transizione menopausale e opzioni terapeutiche’ con Costantino Di Carlo, professore di ginecologia e ostetricia all’Università degli studi di Catanzaro. Nella seconda delle tre sessioni previste, poi, sono intervenuti anche Luigi Cobellis, professore associato di ostetricia e ginecologia all’Università della Campania, ‘Luigi Vanvitelli’ Ospedale di Caserta, e Giuseppe Bifulco, professore ordinario di ginecologia e ostetricia all’Università Federico II di Napoli.

Una cena aziendale, infine, ha suggellato i tre anni di attività della S&R Farmaceutici, che ha voluto celebrare i successi insieme a dipendenti e ‘special guest’ nella splendida cornice dell’hotel Quisisiana. Presenti, tra gli altri, Romolo Rossi, Mauro Dionigi e Lucio Leonardi, rispettivamente presidente, amministratore delegato e direttore generale della S&R.

“È il terzo anno che partecipiamo a questo convegno come main sponsor – ha commentato Dionigi – ed è molto importante per noi perché si discutono temi che riguardano il core business aziendale. È stata anche l’occasione per presentare un prodotto sulla fertilità, che lanceremo a settembre, e ho potuto appurare che seppur abbiamo svelato pochi dettagli l’attenzione in sala è aumentata. Oltre alla ginecologia stiamo investendo nell’urologia, con un indice diagnostico, iXip, utile a distinguere il tumore della prostata da altre patologie benigne, evitando di ricorrere alla biopsia qualora questa non sia necessaria”.

Salute della donna e dell’uomo, dunque, al centro degli interessi dell’azienda bastiola che secondo le previsioni degli investitori raggiungerà i tredici milioni di euro di fatturato nel 2018. “Oltre a pensare all’implementazione dei prodotti del nostro prontuario medico – ha aggiunto Dionigi – bisognerà puntare all’acquisizione di nuovi ma anche di strumenti per sviluppare quello che io chiamo ‘ultimo miglio’, cioè il contatto tra il corpo medico e i nostri informatori del farmaco”.

“I presupposti ci sono – ha concluso Dionigi –, contiamo 70 collaboratori sul territorio nazionale e cresciamo sempre più. Ultimamente abbiamo raddoppiato i metri quadrati degli uffici portandoli a 600. Inoltre, abbiamo acquistato un terreno di circa 40mila metri quadrati dove realizzeremo una sede di circa 20mila metri quadrati con un polo logistico termo-assistito di ultima generazione e tutta un’area atta a ricevere i medici nostri ospiti. Solo lo scorso anno abbiamo ospitato circa 1200 medici che insieme alle rispettive mogli, compagne o familiari hanno fatto sì che in Umbria transitassero almeno 2500 persone generando un indotto non indifferente, di aziende impegnate in attività di ristorazione e ricettività”.

Tra le ‘chicche’ che riguardano la nuova sede, infine, anche una collaborazione con lo chef Gianfranco Vissani, uomo di riferimento per quello che riguarderà i convegni organizzati dalla S&R Farmaceutici.
 
Rossana Furfaro


ARTICOLI CORRELATI
EVENTI
Proseguono gli spettacoli western e domenica tutti in carrozza - Sabato 22 settembre appuntamento con l’Armata Brancaleone
21/09/2018 - Perugia
EVENTI
Il giovedì prosegue fino al 4 ottobre l’iniziativa ‘Sagrantino: ieri e oggi’. Domenica 23 settembre dalle 10 alla cantina Fongoli per vedere le fasi di...
21/09/2018 - montefalco
EVENTI
I riconoscimenti a Enrico Menestò e Mino Lorusso. Rinviato l’incontro del 22 settembre. Alla Terrazza Lidò di Passignano sul Trasimeno, domenica 23...
20/09/2018
ULTIME NEWS
TUTTE LE NEWS
SPORT
La squadra perugina milita in serie A. Il campionato...
21/09/2018 - Perugia
EVENTI
Proseguono gli spettacoli western e domenica tutti in...
21/09/2018 - Perugia
ECONOMIA
Nell’ambito del progetto ‘Futuro nel verde’ che si pone...
21/09/2018 - perugia
ULTIMI VIDEO
TUTTI I VIDEO
ico video
L’orticoltura urbana come veicolo d’integrazione e inclusione socio-economica dei migranti, nel tessuto sociale e...
21/09/2018 - Perugia
ico video
I Primi d'Italia, il Festival nazionale dei primi piatti, torna a Foligno dal 27 al 30 settembre e per l’occasione...
19/09/2018 - foligno