SPORT
  by Rossana Furfaro Published: martedì 7 maggio 2019 11:37:11

Motori elettrici, il ‘Rossi team Smart EQ fortwo e-cup’ vola alto con Gianluca Carboni

Il pilota è primo a pari merito con Fulvio Ferri dopo la grande rimonta dalla settima posizione - Bene la prima prova del Campionato italiano energie alternative all’autodromo di Vallelunga
(AVInews) – Campagnano di Roma, 7 mag. – È partito con il piede giusto il Campionato italiano energie alternative ‘Smart EQ fortwo e-cup’ per il team Rossi, con il pilota Gianluca Carboni che ha conquistato il primo posto nella spettacolare gara 2 disputata domenica 5 maggio all’autodromo di Vallelunga (in gara 1, sabato 4 maggio, è arrivato secondo).

La pioggia e la griglia invertita hanno regalato spettacolo a profusione e ripetuti stravolgimenti di fronte, con i piloti impegnati a gestire i continui cambi di aderenza, nel primo appuntamento con il campionato monomarca dedicato a vetture 100% elettriche. Partito settimo, Carboni ha rimontato sorpasso dopo sorpasso e grazie a una spettacolare manovra all’esterno è balzato dal quinto al secondo posto in un colpo solo.

Il sorpasso decisivo sul leader Azzoli è giunto nel corso del sesto giro e da lì in poi il pilota del team Rossi è stato imprendibile per tutti. Grazie a questa vittoria, Carboni conquista la testa della classifica a 45 punti, a pari merito con il campione 2018 Fulvio Ferri, mentre Vittorio Ghirelli e Giuseppe De Pasquale inseguono terzi, a pari merito, a quota 36.

Tornando alla gara 2, la lotta per il podio è stata accesa e ha visto Vittorio Ghirelli (Mercedes-Benz Roma) e Giuseppe De Pasquale (RStar), avere la meglio dopo una lunga battaglia a cinque con Fulvio Ferri (Team Merfina), Riccardo Azzoli (Gino) e Alfonso Chiarini (Barbuscia).

Partito ottavo, Ferri è incappato in un testacoda nelle fasi iniziali di gara e ha poi rimontato furiosamente fino al quarto posto, portando a casa i due punti del giro veloce. Azzoli, balzato in testa alla gara nelle fasi iniziali della corsa, si è poi dovuto accontentare del quinto posto finale in seguito ad un paio di sbavature.

Stessa sorte per il primo leader della gara, Alfonso Chiarini, che ha comandato le operazioni all’inizio dopo una partenza perfetta, ma è andato poi in crisi con le gomme. La Smart e-cup dá appuntamento a tutti gli appassionati sul circuito di Misano, il 18 e 19 maggio, per altre due elettrizzanti gare.


ARTICOLI CORRELATI
SPORT
Martedì 21 maggio, alle 23.10, sul canale 12 del digitale terrestre
20/05/2019 - perugia
SPORT
Le piemontesi vincono in casa 63 a 5. Una sola meta per le atlete in rossoblù - Coach Villanacci: le ragazze non hanno mai mollato, il prossimo anno ci...
20/05/2019 - Grugliasco
SPORT
La centrale di origini campane, dopo un'annata splendida, farà ancora parte del roster per la stagione 2019/2020 
20/05/2019 - Perugia
ULTIME NEWS
TUTTE LE NEWS
SOCIETÀ
In aumento le denunce per malattie osteo-articolari, più...
22/05/2019 - Perugia
EVENTI
Circa 1000 i bambini di 12scuole primarie di Terni...
22/05/2019 - terni
CULTURA
Video-intervista al collezionista nella mostra curata da...
22/05/2019 - Gualdo Tadino
ULTIMI VIDEO
TUTTI I VIDEO
ico video
Colorata, profumata e dalle innumerevoli applicazioni torna in scena, da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno a...
22/05/2019 - Perugia
ico video
L’Europa dell’Istituto tecnico tecnologico statale ‘Alessandro Volta’ di Perugia ha fatto il suo ingresso a palazzo...
21/05/2019 - Perugia